Kelingking Beach, Nusa Penida

Premettiamo che Kelingking Beach l’avevamo già vista in foto ma non sapevamo dove si trovasse.
Non avremmo mai immaginato si potesse trovare solo a mezz’ora di barca da noi; ci trovavamo infatti a Bali.
Sta di fatto che l’abbiamo scoperto sfogliando un depliant di tour organizzati e ne siamo rimasti basiti.
Quindi non ci rimaneva che scegliere la giornata perfetta per scoprire Nusa Penida e la sua fantastica spiaggia.

Kelingking Beach - Nusa Penida - Bali - We are Travel

Nusa Penida può essere visitata:
– acquistando un pacchetto “all inclusive” che comprende il trasporto fino al porto, il viaggio in barca, l’intera giornata sull’isola con le varie attività/visite ed il rientro;
– aquistando solamente il trasporto, macchina e barca,  gestendosi autonomamente la giornata a Nusa Penida.

Noi abbiamo optato per la seconda opzione in quanto volevamo visitare determinate zone dell’isola che il tuor organizzato non comprendeva.
Abbiamo quindi acquistato il pacchetto “transfer + barca, a/r” per due persone a 750.000 Rp (€45.00), con partenza dal porto di Padangbay, presso uno dei tantissimi “banchetti turistici” che si trovano sulle strade di Ubud.

Vi presentiamo il nostro vLOG di Kelingking Beach.

Una volta sbarcati a Nusa Penida siamo stati praticamente assaliti, in senso buono, da decine di persone che ci offrivano varie attività sull’isola; escursioni, motorini, servizio taxi e mille altre cose (la cosa non ci ha sorpreso per niente, anzi ce lo aspettavamo).
Abbiamo noleggiato un motorino e, dopo una breve e avvincente contrattazione, per la modica cifra di 50.000 Rp (€3.00), siamo partiti in direzione Kelingking Beach.
Dal porticciolo abbiamo impiegato circa 45 minuti: il motorino non reggeva le salite, il sellino era scomodissimo e le strade erano strettissime.. la cosa positiva è stata l’assenza di traffico.

Benvenuti a Kelingking Beach!

Kelingking Beach - Nusa Penida - Bali - We are Travel

La prima cosa che abbiamo detto? Woooow.
La seconda? Uoooow ma esiste davvero.
Credeteci è stato proprio cosi.
Una vista pazzesca quasi surreale. Un luogo fiabesco o extraterrestre; un’ imponente scogliera che correva verso l’infinito sulla destra ed un Tyrannosaurus-Rex sulla sinistra. Vi starete giustamente chiedendo: ma di cosa stanno parlando? Tyranno..che?
Guardate bene, questa spiaggia è così famosa proprio grazie alla sua scogliera con una forma davvero bizzarra:  ha infatti le sembianze di un Tyrannosaurus-Rex che esce dalle acque del mare.

Kelingking Beach - Nusa Penida - Bali - We are Travel

 

Noi ci siamo limitati a scattare le foto dall’alto ed a godere della fantastica vista in quanto avevamo solamente una giornata a Nusa Penida e volevamo scoprire altre zone dell’isola. Per chi volesse c’è la possibilità di scendere sulla spiaggia ma vi anticipiamo che il sentiero non è facile e richiede davvero molta attenzione.
Il bagno si può fare? Noi l’abbiamo chiesto e ci hanno risposto che non è proibito bagnarsi ma la correnti sono forti.
Se avessimo avuto più tempo sull’isola saremo sicuramente scesi; quindi il nostro consigliò è proprio questo: se avete tempo disponibile e volontà approfittate e rilassatevi sul bagnasciuga di Kelingking Beach.

 E’ possibile pranzare ammirando questo luogo così magico?
Certamente. Kelingking Beach vi offre anche questo.
Noi infatti abbiamo preso la palla al balzo ed abbiamo pranzato in uno dei baretti presenti nella collinetta poco distante dalla zona panoramica.
Nasi Goreng (riso) e Mie Goreng (noodle) accompagnati dalla classica ed insostituibile noce di nocco, fresca e rinfrescante.

 

La nostra gallery di Kelingking Beach. L’azzurro ed il verde si sposano alla perfezione.

Comments 3
  • Bellissime foto!!!! Posto incantevole… purtroppo non lo abbiamo visto ma torneremo a Bali passando per Giava in futuro e sicuramente ci faremo un salto 🤩!!!! Bellissimo articolo amici complimenti 🎊

    • Grazie carissima! Sempre gentile 🙂 Esatto, non potete perdervi quest’isola! Una meraviglia.. non ancora scoperta da molte persone.

  • Pingback: Cosa fare a Ubud - I nostri consigli - Bali - We are Travel Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *